Anteprima
Tools
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Abbiamo alzato un altro trofeo. Quello mostrato dai Campioni del Mondo della pallavolo maschile in copertina. Negli ultimi mesi, o meglio in questa “estate lunghissima”, i successi a tinte azzurre sono stati diversi: nel nuoto, agli Europei di Roma siamo stati i primi del medagliere; ai Mondiali di Budapest sul podio, con il nostro Martinenghi (ricordiamo la copertina a sorpresa del mese di dicembre 2017?), vicino a una storica doppietta nei 100 e 50 rana (oro nei 100, argento nei 50); agli Europei di atletica ci siamo assolutamente distinti, lo stesso vale per la ginnastica artistica, ritmica e la scherma. Anche se non sono giunte medaglie, nella pallacanestro i ragazzi di Pozzecco hanno superato la Serbia e messo paura alla Francia. Certo, il dispiacere di non vedere in campo ai Mondiali di calcio gli uomini di Mancini è tanto, ma il nostro movimento sportivo ci regala parecchie emozioni. Lo sport italiano è all’avanguardia,un’avanguardia data da allenatori preparati e al passo con i tempi, da atleti determinati e capaci di dare tutto per raggiungere l’obiettivo. Lavoro, fatica, aggiornamento, competenze le parole chiave. Complimenti a tutti, insomma! E a proposito di aggiornamento, permettetemi di sottolineare quello che nel nostro piccolo proviamo a fare con la nostra Scienza&Sport, che trimestralmente propone articoli di divulgazione scientifica di assoluto valore per i veri addetti ai lavori delle varie discipline. Oltre al nostro classico appuntamento con il Convegno, che potrebbe ben presto “sdoppiarsi”. Infatti, a novembre, precisamente sabato 26 novembre, si terrà un primo “incontro” online dedicato a chi si occupa di calcio: La performance fisica del calciatore. Aggiornamenti e approfondimenti, il titolo. Vi prenderanno parte come relatori preparatori atletici professionisti ed esperti di allenamento di fama nazionale e internazionale, che lavorano anche all’estero. Un’intera giornata di interventi (ben 11) per arricchire il proprio sapere “fisico”; si parlerà di forza, alta intensità, prevenzione, per adulti, giovani... (a pagina 10 tutto quello che dovete sapere). Il secondo sarà una sorpresa che stiamo preparando per fine inverno-inizio primavera: un congresso “dal vivo” dedicato a diverse discipline sportive. Nei prossimi numeri ulteriori informazioni.

Chiudiamo ricordando il libro che uscirà tra pochi giorni del nostro coordinatore scientifico, Italo Sannicandro, su un tema caldo del momento, quello dell’allenamento fisico e della prevenzione coi giovani. Un volume che mescola scienza (una ricchissima bibliografia fa da corollario al testo) e pratica da campo. Nel vero spirito della nostra rivista.